Turismo in Montenegro Visitare Podgorica, una guida per visitare e scoprire Podgorica, Montenegro.

Bandiera Montenegro

Podgorica

   

Visitare Podgorica

Stemma PodgoricaLa città di Podgorica, capitale del Montenegro, si trova a 44 metri sul livello del mare, nella fertile pianura a settentrione del lago di Scutari.

Podgorica si affaccia sulle rive di sei fiumi: il Morača e il Ribnica attraversano la città, mentre Zeta, Sitnica, Mareza e Cijevna passano nei pressi.

L'altura da cui la città prende il nome, Gorica è a 107 metri sul livello del mare, altre alture sono Malo brdo, Velje brdo, Ljubović, e ÄŒardak.

Il toponimo Podgorica è attestato a partire dal 1326 e si riferisce alla collocazione della città ai piedi di una piccolo rilievo montuoso (Gorica). Si tratta di un toponimo composto molto comune tra le lingue slave meridionali.

L'insediamento più antico dell'area è quello di Doclea, a circa 3 chilometri dalla città, già noto ai tempi dei greci e dell'Impero Romano. L'insediamento, il cui nome è più tardo, riferendosi all'imperatore romano Diocleziano fu il centro dell'omonimo principato medievale serbo esistito fino al XIII secolo e chiamato in serbo Duklja o anche Zeta.

Il centro attuale invece nacque nell'XI secolo con il nome di Birziminium, successivamente chiamato in lingua slava Ribnica e soltanto dalla prima metà del XIV secolo Podgorica.

La città crebbe all'incrocio di diverse importanti vie di comunicazione favorita dalla fertilità della valle del lago di Scutari e dalla presenza dei numerosi fiumi.

Affermatisi come centro commerciale, sotto il dominio turco vi venne edificata una fortezza a difesa delle vie commerciali e degli attacchi delle tribù slave ribelli. Nel 1864 venne riconosciuta come città appartenente al vilayet di Scutari con il nome turco di BöÄŸürtlen

Nel 1878 il Congresso di Berlino riconobbe l'indipendenza del Montenegro e la città vi venne integrata conoscendo un notevole sviluppo commerciale pur non essendo la capitale del paese.

Scoppiata la prima guerra mondiale tra il 1916 e il 1918 venne occupata dall'Austria-UngheriaMontenegro.

Terminato il conflitto entrò a far parte del nuovo regno dei Serbi, Croati e Sloveni, poi detto di Jugoslavia. Tra le due guerre la popolazione cittadina si aggirava sulle 13.000 unità.

Durante la seconda guerra mondiale la città venne bombardata per 70 volte, venendo poi liberata il 19 dicembre 1944.

A partire dal 13 luglio 1946 divenne la capitale della Repubblica Socialista del Montenegro, federata alla Jugoslavia, con il nome di Titograd, in onore del maresciallo Josip Broz Tito.

Il 2 aprile 1992 riprese il nome di Podgorica e il 21 maggio 2006 divenne capitale del neocostituito stato indipendente del Montenegro.

 

  Posizione Nome Hotel Prezzi da: Città

Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /home/europada/public_html/application/library/Php/xmlrpc.inc on line 583